vetrya.it
INVESTOR FINANCIAL NEWS
Torna a comunicati stampa
VETRYA: proposta di aumento di capitale in opzione per massimi Euro 2 milioni, finalizzata alla creazione e consolidamento della nuova divisione Cloud Computing
VETRYA: proposta di aumento di capitale in opzione per massimi Euro 2 milioni, finalizzata alla creazione e consolidamento della nuova divisione Cloud Computing
Avviso di pubblicazione della documentazione assembleare

(pdf)

Orvieto, 24 giugno 2020 – Vetrya [VTY.MI], gruppo italiano leader riconosciuto nello sviluppo di servizi digital, piattaforme cloud computing, soluzioni applicative e servizi broadband, rende noto che il Consiglio di Amministrazione, riunitosi in data odierna, ha deliberato di sottoporre all’approvazione dell’Assemblea straordinaria una proposta di aumento del capitale sociale a pagamento e in forma scindibile, da liberarsi in denaro, da offrirsi in opzione a tutti i soci di Vetrya ai sensi dell'art. 2441, comma 1, del Codice Civile, per complessivi massimi Euro 2.100.000,00 comprensivi di sovrapprezzo, mediante emissione di nuove azioni ordinarie, prive di indicazione del valore nominale e aventi le stesse caratteristiche delle azioni in circolazione, per un prezzo massimo comprensivo di sovrapprezzo di Euro 5,00 per ciascuna nuova azione, nonché una proposta relativa alle modifiche statutarie che si renderanno necessarie.

 

Il Presidente ha comunicato ai presenti che il socio di maggioranza Aglaia Holding S.r.l., detentore di n. 3.360.675 azioni rappresentative del 51,05 % del capitale sociale, ha dichiarato la propria intenzione di esercitare integralmente i diritti di opzione ad esso spettanti sottoscrivendo per intero la porzione di aumento di capitale di sua spettanza. Tale aumento di capitale è finalizzato a reperire nuove risorse finanziarie da utilizzarsi nell’ambito dell’attività della Società e al perseguimento della relativa strategia di investimento e sviluppo e, specificatamente, per il consolidamento della nuova divisione Cloud Computing, dedicata a tutte le attività dell’hybrid cloud basato sulle tecnologie del partner storico Microsoft.

 

Il gruppo Vetrya rafforzerà in tal modo le proprie attività sulle tecnologie di punta del mercato, creando una divisione Cloud Computing a supporto di tutte le organizzazioni che intendano sfruttare appieno le potenzialità del cloud pubblico, sia per quanto concerne le infrastrutture che le applicazioni ed i servizi a valore. Le aree in cui la divisione andrà ad operare sono quelle dell’hybrid cloud basato su piattaforma Microsoft Azure, con sfruttamento delle potenti caratteristiche relative a big data, predictive analysis, cognitive services, artificial intelligence, così come le componenti di modern workplace che ruotano attorno alla piattaforma Microsoft365, determinanti durante l’emergenza sanitaria per abilitare allo smart-working tutte le organizzazioni. La nuova divisione opererà in stratta sinergia con il partner di riferimento Microsoft, con cui la Società già collabora da anni per lo sviluppo e l’esercizio delle proprie piattaforme digitali.

 

La documentazione relativa agli argomenti posti all’ordine dell’Assemblea straordinaria degli Azionisti prevista, in unica convocazione, per il giorno 11 luglio 2020, alle ore 10,00, è a disposizione del pubblico presso la sede legale e consultabile sul sito internet della Società www.vetrya.it.

 

Di seguito vengono riportate brevemente le ulteriori caratteristiche dell’aumento di capitale che si intende sottoporre all’approvazione dell’Assemblea straordinaria degli Azionisti:

  • per tale aumento è prevista l'esenzione dall'obbligo di pubblicazione del prospetto informativo, come stabilito dall'art. 34-ter della delibera Consob n. 11971 del 14 maggio 1999;
  • il termine finale per la sottoscrizione, ai sensi dell’art. 2439 del Codice Civile, è fissato al 30 giugno 2022;
  • le nuove azioni saranno emesse con un premio di circa il 25% sul prezzo medio degli ultimi 15 giorni di mercato borsistico antecedenti la data odierna, dal momento che la Società ritiene che l’attuale valore di mercato delle azioni della medesima sia influenzato dalla situazione contingente di instabilità economica maggiormente accentuata dalla situazione derivante dall’emergenza epidemiologica Covid-19 e, di conseguenza, non sia rappresentativo dell’effettivo valore della Società.

 

Il Consiglio di Amministrazione definirà, in prossimità dell’avvio dell’offerta in opzione, l’ammontare definitivo dell’aumento di capitale, nel rispetto dell’importo complessivo massimo, nonché il numero esatto delle azioni da emettere e il rapporto di opzione e stabilirà i termini e la tempistica per l’esercizio dei diritti di opzione da parte degli azionisti, del contestuale diritto di prelazione sull’inoptato, nonché i termini per la negoziazione dei diritti di opzione su AIM Italia, previo accordo con Borsa Italiana, e del collocamento delle azioni che dovessero eventualmente rimanere inoptate successivamente all’esercizio del diritto di opzione e del diritto di prelazione da parte degli azionisti, il tutto nel rispetto della normativa vigente ed entro il termine finale di sottoscrizione.

 

Vetrya informa che, sulla base della tempistica indicativa visionata dal Consiglio di Amministrazione e subordinatamente all’approvazione dell’aumento di capitale da parte dell’Assemblea Straordinaria, l’offerta di aumento di capitale in opzione dovrebbe aver inizio nel corso del mese di luglio.

 

Il Consiglio di Amministrazione provvederà, inoltre, a individuare un periodo di esercizio aggiuntivo dei “Warrant Vetrya 2016/2021” al fine di consentire ai titolari dei warrant di partecipare all’aumento di capitale, così come previsto dal regolamento dei warrant stessi, disponibile sul sito internet della Società www.vetrya.it.

 

Il presente comunicato è disponibile sul sito internet della Società www.vetrya.it.

ALTRE NEWS