vetrya.it
NEWS ROOM SOCIAL STREAM
TWITTER
Vi aspettiamo domani, sabato #23marzo 2019 alle ore 15,00 al #VetryaCorporateCampus per parlare di lavoro solidale… https://t.co/w81RoadoPi
Mar 22, 2019 social_twitter
RT @FiordiRisorse: “La dignità del #lavoro passa per la realizzazione dei propri sogni.” @KatiaSagrafena #NobilitaFestival
Mar 22, 2019 social_twitter
RT @FiordiRisorse: I protagonisti del secondo panel di #NobilitaFestival (#ElisaRaffaelli #AlessandroLazzaroni @KatiaSagrafena) suggeriscon…
Mar 22, 2019 social_twitter
RT @bigongiaris: Le persone che lavorano in @vetrya sono giovani che chiedono fiducia e di poter essere liberi di poter contribuire con le…
Mar 22, 2019 social_twitter
Welfare, la palestra non basta più: quando l'azienda "vuol bene" ai dipendenti https://t.co/oVwePmuYLz
Mar 21, 2019 social_twitter
Vi aspettiamo domani, giovedì #21marzo 2019 alle ore 10.00 al #vetryacorporatecampus, per l' Incontro con Antonio B… https://t.co/RNUy8Fwmn9
Mar 20, 2019 social_twitter
Vetrya, consegnato il Premio per la migliore tesi sulla robotica alla presenza di Mattarella https://t.co/csplynqb09
Mar 20, 2019 social_twitter
VETRYA: consegnato oggi il Premio di Laurea del Comitato Leonardo a tesi sul tema della robotica https://t.co/hBfveOuzjl
Mar 20, 2019 social_twitter
#vetrya tra le migliori aziende in cui lavorare in Italia https://t.co/Y3ADKqlTOs
Mar 19, 2019 social_twitter
FACEBOOK
A decidere siamo noi o il nostro cervello? Si è aperto con questo interrogativo l’evento di oggi pomeriggio al #Vetryacorporatecampus e con il saluto di benvenuto di Katia Sagrafena, co - founder e DG del gruppo #Vetrya e della Fondazione Luca e Katia Tomassini. Un pomeriggio fuori dal comune e dagli schemi, dove abbiamo avuto la possibilità di concentrare l’attenzione sulle scienze del cervello e sull’importanza della ricerca in questo ambito. La #neurobiologia offre un punto di vista diverso per capire il nostro #comportamento, chi siamo e cosa vogliamo. Dopo questo breve incipit, il professor Francesco Orzi, neurologo e ordinario all’università La Sapienza di #Roma, ci ha spiegato il funzionamento del #cervello, un insieme di cellule che media le funzioni cerebrali. Come? Attraverso il #sistemanervoso, mezzo per rispondere agli stimoli esterni. I #comportamenti possono essere descritti con modelli che si basano su una risposta a degli stimoli. Se il libero arbitrio non esiste, così come ci dice la scienza, come possiamo “imparare a imparare”? È qui che entra in gioco l’#apprendimento, dice il professor Alessandro Zocchi, psicobiologo e ricercatore all’università La Sapienza e Roma Tre. Le persone più sanno e meno pensano di sapere. Con esempi tratti dalla pratica e dalla vita di tutti i giorni, abbiamo appreso quali interazioni esistono tra connessioni neurali e interpersonali; in che modo forme di attaccamento più o meno ottimali possono incidere su memoria, autoregolazione e regolazione emozionale. Conoscere i limiti e le effettive potenzialità del nostro cervello è importante per chiunque desideri migliorarsi ed essere più produttivo ed efficiente nello studio, nel lavoro e nella vita. Fatto sta che il mistero se sia il cervello a decidere per noi oppure no, non è stato ancora svelato. #BrainAwarenessWeek #settimanadelcervello #FondazioneLKT #Orvieto #FrancescoOrzi #AlessandroZocchi
Mar 16, 2019 social_fb
INSTAGRAM