vetrya.it
NEWSROOM NEWS
Torna a comunicati stampa
A Luca Tomassini, fondatore e Presidente del Gruppo Vetrya, l’edizione 2019 del Premio “Il Perugino – artista e imprenditore”
A Luca Tomassini, fondatore e Presidente del Gruppo Vetrya, l’edizione 2019 del Premio “Il Perugino – artista e imprenditore”.
La cerimonia di assegnazione si è svolta oggi a Perugia nell’ambito del convegno sul tema “Turismo digitale e cultura per la valorizzazione del territorio” organizzato dall’ANSPC

Luca Tomassini - fondatore, Presidente e Amministratore Delegato di Vetrya, gruppo italiano quotato in Borsa Italiana e leader riconosciuto nello sviluppo di servizi digital, applicazioni e soluzioni broadband - ha ricevuto oggi il Premio “Il Perugino – artista e imprenditore”.

 

Il riconoscimento, giunto alla sua 4° edizione, viene assegnato a personalità che, richiamando il Perugino, abbiano manifestato particolari doti di creatività e capacità realizzatrici, dando un contributo ai più alti valori, economici e sociali, del sistema Paese.

 

La premiazione è avvenuta nell’ambito del convegno sul tema “Turismo digitale e cultura per la valorizzazione del territorio” organizzato dall’ Associazione Nazionale per lo Studio dei Problemi del Credito – ANSPC, presso la Sala dei Notari del Palazzo dei Priori di Perugia, e preceduta dall’introduzione del Presidente dell’ANSPC, Ercole P. Pellicanò e dalla relazione di base tenuta da Giuseppe Roma, Vice Presidente del Touring Club Italiano.

 

“Un riconoscimento che mi onora profondamente - ha dichiarato Luca Tomassini – e che testimonia l’evidenza dell’impegno nello sviluppo di progetti imprenditoriali legati allo sviluppo del digitale e delle telecomunicazioni. Un premio che dedico a tutti i giovani innovatori del nostro Paese, ricordando che l’innovazione è l’unica arma che ci permette di cambiare senza distruggere, dando certezza al futuro e garantendo un futuro migliore alle nuove generazioni”

 

Luca Tomassini ha ricevuto il premio dal Rettore dell’Università Luiss Guido Carli, Andrea Prencipe, in qualità di Laudator, che ha commentato: “La capacità di creare cambiamento è il valore che Tomassini ha diffuso nella sua azienda nella quarta Rivoluzione Industriale” chiosa Prencipe, che prosegue: “La necessità di produrre innovazione ha bisogno di educazione: in Luiss stiamo formando i giovani a “reinventarsi” nelle professioni del futuro, in collaborazione con le più importanti Tech companies come Vetrya, che finanzia la cattedra  in “Machine Learning and Artificial Intelligence nell’ambito del corso di Laurea Triennale in “Management and Computer Science”.

ALTRE NEWS